Fase 2 post COVID-19
Sono previsti sconti personalizzati.
Contattami per avere ulteriori informazioni sulle modalità e gli sconti disponibili.
(+39) 347 5700174

La musica è nutrimento per l'anima e tutto il corpo.

Fino a poco tempo fa era pensiero comune quello che la musica fosse solo un momento rilassante e distensivo per l'anima.

Studi molto recenti stanno facendo emergere aspetti ben più ampi delle onde sonore sul corpo e siamo arrivati addirittura alla scoperta che le cellule del corpo comunicano tra loro emanando frequenze sonore che mutano a seconda dello stato dell'essere della cellula stessa, molto prima che sia attivata la comunicazione tramite recettori ormonali e/o elettrochimici.

 

Wikipedia dice:

"La Musicoterapia è l'uso della musica e/o degli elementi musicali (suono, ritmo, melodia e armonia) da parte di un musicoterapeuta qualificato, con un utente o un gruppo, in un processo atto a facilitare e favorire la comunicazione, la relazione, l'apprendimento, la motricità, l'espressione, l'organizzazione e altri rilevanti obiettivi terapeutici al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive. La musicoterapia mira a sviluppare le funzioni potenziali e/o residue dell'individuo in modo tale che questi possa meglio realizzare l'integrazione intra- e interpersonale e consequenzialmente possa migliorare la qualità della vita grazie a un processo preventivo, riabilitativo o terapeutico."

 La Suonoterapia invece è una cosa diversa:

"La Suonoterapia Vibrazionale è una pratica antichissima basata sull’utilizzo dei suoni e delle frequenze sonoro vibrazionali allo scopo di donare benessere, sciogliere blocchi psichici ed emotivi e in generale (ri)donare equilibrio ai sistemi energetici. La suonoterapia vibrazionale dunque abbraccia anche gli aspetti energetici con i centri associati, quali i Chakra.

Nella Suonoterapia vengono usati vari strumenti tra i quali: campane tibetane, gong, diapason e molti altri. Il Monocorda® apre un nuovo modo di interagire con i suoni e le frequenze grazie alla possibilità di essere accordato. Questa prerogativa farà del suonoterapeuta un regista nella sua attività.

L’uso del Monocorda® in Suonoterapia Vibrazionale non è una cura miracolosa ma è estremamente efficace perché in pochi secondi calma la mente grazie agli armonici generati dalle corde. Questo porta la persona in una dimensione “altra” bypassando la mente, riportandola in una situazione di calma e ordine. Qualche minuto di Monocorda® porterà un cambiamento che il suonoterapeuta, sarà in grado di valutare assieme al paziente. Da quel momento lo guiderà in un percorso di trasformazione per ridurre lo stress, promuovere sblocchi psicologici, disagio, disequilibri energetici e molto altro."

(Fonte: monocorda.it)

 

Le frequenze sonore a 432 Hz e relativi intervalli sono il linguaggio con cui si esprimono le cellule tra loro.

Quando abbiamo una situazione di squilibrio di un organo, per aiutarlo a recuperare il proprio stato di salute, possiamo riprodurre le frequenze a cui l'organo in questione vibrerebbe se fosse sano e così facendo possiamo aiutarlo a ritornare nella normalità.

Per questo fine mi avvalgo della collaborazione di professionisti esterni, con strumenti particolari che definirei "olistici", in quanto aiutano ad armonizzare non soltanto la mente, ma anche il corpo, lo spirito, le cellule e l'organismo tutto.

Nella mia esperienza di musicista da oltre 30 anni, io stessa ho approfondito alcuni strumenti olistici, come l'Arpa Angelica, le Campane di Cristallo, il Tamburo Oceano e il Tamburo Sciamanico per agevolare i miei trattamenti nella risoluzione del dolore e/o del disagio fisico.

Ecco il link al mio video sulla musica a 432Hz.

 

Nello Spazio Sorriso utilizziamo Monocorda® in sezione Aurea accordato a 528hz, che alza ancora di più le frequenze ed è una scala corrispettiva del 432hz.

 

 

Questo invece è il link al mio Workshop Le 3 Emme - Meditazione, Musica e Movimento, in cui propongo i miei canti sui Mantra e suono i miei strumenti.

 

Ecco invece alcune informazioni sui Gong e sui loro benefici:

Il Gong è uno strumento musicale a percussione formato da un grande piatto di metallo circolare sospeso, che, percosso, produce vari tipi di sonorità. Usato fin dall'antichità da sciamani e sacerdoti nei templi di varie tradizioni, il Gong è uno strumento olistico tramite cui avviene una trasformazione potente in coloro che lo ascoltano...

Il Gong è uno strumento musicale a percussione formato da un grande piatto di metallo circolare sospeso, che, percosso, produce vari tipi di sonorità.

Usato fin dall'antichità da sciamani e sacerdoti nei templi di varie tradizioni, il gong è uno strumento olistico (vale a dire che si preoccupa dell’interezza della persona) tramite cui avviene una trasformazione potente in coloro che lo ascoltano...

IL GONG

Il suo suono produce un oceano di armonici che portano a ritrovare un perfetto equilibrio a livello fisico, emozionale, mentale e spirituale. E' una sonorità che integra un vasto insieme di informazioni che si riversano e compenetrano in maniera sinergica coloro che ascoltano. Il tono OM del gong produce un silenzio totale interiore e la sua continuità crea uno spazio senza tempo. Questo tocco musicale, ascoltato con le orecchie, viene ascoltato anche dal corpo, percepito a livello vibratorio nelle cellule stesse.

E' un'esperienza di immersione all'interno di un'avvolgente spirale di suono totale. Perdiamo il senso di identità con il nostro stesso corpo e con la realtà fisica che ci circonda, non siamo più limitati dal mondo tridimensionale, ma veniamo portati ad un livello dimensionale più alto che ciascuno riconoscerà come proprio. Questo produce l'innato processo di riequilibrio energetico nei differenti corpi di cui si è costituiti. Il suono del gong produce delle tonalità che continuamente si sommano le une alle altre con un effetto di moltiplicazione che fa sì che un livello di notevole ampiezza sonora raggiunga i presenti.

 

COS'E' IL BAGNO DI GONG?

E' una sessione dove i partecipanti entrano in un'immersione totale di suoni e vibrazioni che li avvolge completamente come se ci si rituffasse nel caldo oceano primordiale. Preferibilmente ci si sdraia su un tappetino, usando anche un cuscino e una coperta (per il massimo benessere), lasciandosi andare all'esperienza di sensazioni ogni volta nuove. Non viene richiesto nient'altro che una tranquilla accettazione dei suoni stessi. La sessione prevede una breve introduzione, il bagno vero e proprio (che dura circa un'ora), una parte finale dove chi vuole può condividere la propria esperienza.

QUALI BENEFICI GENERA?

I suoni ci portano ad un profondo rilassamento che può mutare in uno stato di sonno-veglia simile al momento in cui stiamo per addormentarci. Questo produce sul corpo fisico un rilascio delle varie tensioni, dei blocchi e contrazioni, inoltre genera un massaggio profondo a livello delle cellule che vengono così riarmonizzate e rivitalizzate. A livello emozionale si possono sperimentare stati di gioia, di benessere, di grande tranquillità interiore, di leggerezza. Ci si può anche commuovere profondamente senza comprenderne le motivazioni che possono rimanere nascoste.

A livello mentale si sperimenta l'assenza di pensieri, soprattutto di pensieri ripetitivi (il continuo 'chiacchiericcio' della mente) e si possono visualizzare forme, colori e immagini tipiche del sogno ma di cui siamo coscienti. Si entra in un processo in cui la mente razionale si addormenta per lasciare spazio alla nostra vera intelligenza.

A livello spirituale si possono ricevere intuizioni e messaggi che attengono al vero percorso che dobbiamo compiere nella nostra esistenza in questo mondo, così sentendoci veramente e completamente facenti parte di un unico tutto. Ciascun bagno di gong è come una tappa lungo il cammino verso il nostro io più profondo: ogni
tappa ha il suo vissuto ed esperienze sempre differenti.

Per il Workshop Le 3 Emme e per i Bagni di Gong mi avvalgo della collaborazione con Fabrizio Sartini.

 

Breve Curriculum di Fabrizio Sartini


Nato a Londra e residente a Roma.
Cantante e polistrumentista, con quarant’anni di esperienza. Da giovanissimo suona il basso elettrico prima di tornare alla chitarra acustica. Inizia a studiare l’ukulele nel 2012. Suona alcuni tipi di percussioni: cajon, darbuka, foot drum, shakers.

Dall’incontro nel 2018 con India Simi, musicista ed Operatrice Olistica, intraprende un percorso che lo porta ad essere Musicoterapeuta e Suonoterapeuta.


La Musica ha sempre fatto parte di me e recentemente la sto vivendo anche da un'altra prospettiva, quella delle vibrazioni terapeutiche e del massaggio armonico.”

 
Operatore di II livello di Monocorda, sta perfezionando l’uso dell’Hang Drum ed ha intrapreso il percorso per diventare Gong Master.


Nella collaborazione con India Simi nello Spazio Sorriso, oltre alla chitarra acustica, utilizza Monocorda; Gong; Campane Armoniche e Tibetane; Arpa Angelica; Ocean Drum; Bastone della Pioggia; Tamburo Sciamanico; Sonaglio con Semi, Tingsha – Cimbali Tibetani.

 

 

info e prenotazioni +39 347 57 00 174 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Conferma la tua prenotazione (5 €)

 

 

 

Image is not available

Riabilitazione

immagine non disponibile
Image is not available

Coaching

immagine non disponibile
Image is not available

Massaggi

immagine non disponibile
Slider