Fase 2 post COVID-19
Sono previsti sconti personalizzati.
Contattami per avere ulteriori informazioni sulle modalità e gli sconti disponibili.
(+39) 347 5700174

Avete mai avuto la sensazione che il confine tra l'errore e la scelta giusta sia molto sottile?

Avete mai percepito che bastava veramente una sfumatura o un particolare per ottenere un risultato completamente opposto?

Sembra che questa possibilità abbia un senso, una spiegazione.

Il mondo, l'universo è fatto di particolari, di sfumature, il DNA è fatto di sfumature infinitesimali e le proteine che si legano ai geni e li "accendono" sono migliaia, tutte diverse, ognuna ha un compito diverso e contribuisce a manifestare un aspetto, un particolare della persona...


Stephen Hawking, cosmologo, fisico, matematico e astrofisico britannico, fra i più influenti e conosciuti al mondo, ha contribuito a rafforzare la teoria del multiverso ( in fisica moderna il multiverso è un'ipotesi che postula l'esistenza di universi coesistenti fuori del nostro spaziotempo, spesso denominati dimensioni parallele; è la possibile conseguenza di alcune teorie scientifiche, specialmente la teoria delle stringhe).

La notte di Halloween, in antichità, si diceva che era la sera in cui la distanza tra i mondi si assottigliava e si poteva anche parzialmente creare un ponte tra i vari universi, riuscendo in questo modo ad avvicinarsi alla propria realtà ideale.

Gli Iron Maiden hanno scritto una canzone al riguardo: "The thin line between love and hate".

Già...perché amare e odiare spesso nascondono degli aspetti che sono molto vicini, il pensiero ossessivo, la sensazione di essere stati raggiunti e colpiti nel proprio intimo proprio da chi ci era vicino e al quale ci eravamo aperti...

tutto è fatto di sfumature, tutto è fatto di dettagli, chi non li coglie o si ostina a volere la definizione netta è destinato a rimanere confuso.


Uno scheletro straordinariamente denso, con ossa pesanti e a prova di frattura: una mutazione nel gene LRP5 rende l'ossatura praticamente indistruttibile, come hanno scoperto alcuni scienziati della Yale School of Medicine analizzando il corredo genetico di una famiglia storicamente immune da problemi alle ossa.

Lo stesso gene è anche implicato in anomalie di tipo opposto, che rendono le ossa più fragili e favoriscono l'osteoporosi.

Rassegnamoci, non siamo sempre bravi, non siamo sempre capaci, non siamo sempre perfetti, non siamo nemmeno sempre degli incapaci, siamo un mix di opposti che ci tiene in vita, perché la vita è proprio questo costante fluttuare di benessere e sfide.

Sta a noi scegliere a quale mondo avvicinarsi, per cercare di "respirare" quella realtà parallela ideale verso la quale sentiamo di protendere.

 

"The thin line between love and hate"  https://www.14dd5266c70789bdc806364df4586335-gdprlock/watch?v=xBHAUwINBW0

 

https://www.focus.it/scienza/salute/sei-mutazioni-genetiche-che-ti-danno-i-superpoteri

 

 

 

Programmi della salute

segui i nostri percorsi pensati proprio per te



vedi i programmi  

Non hai deciso?

Se non sei ancora deciso prova a contattarmi, troverai le risposte che cerchi


  (+39) 347 5700174